Dispositivi medici

Rientrano nella categoria dei dispositi medici i prodotti destinati ad essere impiegati nell’uomo o sull’uomo a scopo di prevenzione, controllo o terapia, attenuazione di una malattia. Un prodotto può essere considerato dispositivo medico se svolge la sua funzione attraverso una modalità d’azione che non sia farmacologica, immunologica o metabolica; la sua destinazione d’uso deve essere comunque connotabile come finalità medica. Le direttive del settore dei dispositivi medici indicano una serie di requisiti essenziali di sicurezza ai quali il prodotto deve rispondere senza tralasciare l'aspetto dell'efficacia.

Unguento boroboracico

Favorisce la riduzione delle placche nelle pelli ipercheratosiche e riduce gli stati irritativi

da  20,50

Soluzione nasale rinodetergente

Decongestiona le mucose nasali e riduce le crisi allergiche

da  13,50